Workshop fotografico a Milano

Workshop fotografico a Matera
Workshop fotografico a Matera
14/04/2018
Viaggio fotografico in Sudafrica
Viaggio fotografico in Sudafrica
30/07/2018

4 giorni | 12-15 luglio

„Una città non solo "da bere", ma soprattutto da fotografare.”

Q uando Mignani nel 1985 inventò il famoso slogan per la Ramazzotti, mai avrebbe immaginato che la sua creazione a distanza di tempo sarebbe stata citata quale sottotitolo in un workshop fotografico a Milano per spiegare in sintesi il carattere saliente della città. Milano, da sempre capitale economica d'Italia, non poteva certo rimanere indifferente all'idea di entrare a far parte della ristretta cerchia delle metropoli europee e mondiali. Per assecondare questa vocazione, negli ultimi anni sono state realizzate opere sorprendenti firmate da architetti di fama internazionale, che da sempre sono al centro dell'acceso dibattito che oppone favorevoli e contrari allo sviluppo di un'architettura verticale, in contrapposizione ad una storia di città orizzontale . In questo workshop fotografico a Milano documenteremo l'attuazione di un processo di spettacolarizzazione dell'immagine della città per offrire al pubblico un nuovo skyline sicuramente più adatto al ruolo di metropoli mondiale. In contrapposizione fotograferemo quei monumenti che da sempre fanno parte dell'immaginario collettivo rendendo Milano famosa nel mondo cercando, però, nuovi punti di vista che ne aumentino il fascino. Ma l'obbiettivo più ambizioso di questo workshop fotografico a Milano è quello di documentare una diversa città, quella al di fuori dei tradizionali itinerari turistici, sconosciuta, a volte nascosta, ma ugualmente fotogenica e attraente. Al termine di questa straordinaria esperienza quello che otterremo sarà una una raccolta di fotografie spettacolari pronte per essere pubblicate o esposte.

IL TUTOR DI QUESTO WORKSHOP FOTOGRAFICO A MILANO E' IL FOTOGRAFO PROFESSIONISTA MINO DI VITA

„Cosa ti aspetta a Milano”

00

giorni


00

ore


00

minuti


00

secondi


Programma delle giornate

1° giorno – gi12
Ritrovo in hotel nelle prime ore del pomeriggio. Assegnazione delle camere e appena pronti briefing con il tutor per discutere sugli obbiettivi individuali da raggiungere durante lo svolgimento del workshop. A seguire prima sessione fotografica serale in piazza Gae Aulenti. Al termine cena e al rientro in hotel analisi con il tutor degli scatti realizzati.
2° giorno – ve13
Dopo colazione inizia la sessione fotografica diurna. Parco Sempione, l'Arco della Pace, Castello Sforzesco. Nel pomeriggio i navigli e la Darsena per la sessione fotografica serale e notturna. Al termine cena e al rientro in hotel analisi con il tutor degli scatti realizzati.
3° giorno – sa14
Dopo colazione continua l'esplorazione fotografica della città. Al mattino City Life, Quadrilatero della moda e San Babila. Nel pomeriggio Brera e Duomo dove sosteremo per le sessioni serali e notturne. Al termine cena e al rientro in hotel analisi con il tutor degli scatti realizzati.
4° giorno – do15
Dopo colazione e il check out, lasceremo i bagagli in hotel e compatibilmente con gli orari di rientro dedicheremo il tempo a disposizione per aggiungere ancora qualche scatto alla nostra raccolta. Inizieremo dalle fotografie diurne di piazza Gae Aulenti e se il tempo lo consentirà aggiugeremo anche quelle della stazione centrale.
NOTA BENE:
Per assicurare le migliori condizioni di svolgimento del workshop il programma delle giornate potrebbe subire delle variazioni in base a fattori logistici e meteo.

MODULO RICHIESTA INFORMAZIONI

Inserisci i tuoi dati negli appositi campi, invia la tua richiesta e sarai ricontattato al più presto.

La compilazione di questo modulo NON è vincolante per l'adesione al viaggio.

In caso di viaggio COMPLETO il modulo può essere utilizzato anche per l'iscrizione alla relativa lista d'attesa per la data successiva.

Se desideri una risposta immediata puoi telefonare al numero 02.4945.8688







Prossimo workshop fotografico
a Milano: 2019


Iscriviti senza impegno alla lista d'attesa
e non perderai un'altra occasione straordinaria