Visitare Lisbona a bordo di un apecar

viaggi fotografici a New York 2 80x80 - Visitare Lisbona a bordo di un apecar
Circumnavigare Manhattan
15/05/2017
viaggi fotografici a Venezia 80x80 - Visitare Lisbona a bordo di un apecar
Carnevale e maschere
01/06/2017
 

Le vedi correre dalla mattina alla sera e da un punto all’altro della città con a bordo il loro prezioso carico di turisti compiaciuti per essere saliti su questi particolari mezzi di trasporto che da qualche anno percorrono le strade della città.

Li chiamano tuk tuk e nonostante il nome esotico, preso in prestito da quelli più famosi diffusi in Thailandia e in India, altro non sono che le divertenti tre ruote fabbricate dalla Piaggio fin dagli anni cinquanta. Ce sono per tutti i gusti: colorate o semplicemente bianche, elettriche o a motore, a quattro posti o a sei. Tutte hanno in comune che per le ridotte dimensioni possono avventurarsi anche nelle stradine del centro storico, per la gioia dei passanti che devono cedere il passo e quindi ingegnarsi a cercare una qualsiasi cavità dove trovare rifugio. Gestite da un vero e proprio tour operator queste simpatiche macchinette rappresentano una valida alternativa ai bus che propongono il city sightseeing e tutto sommato lo sono anche dal punto di vista economico visto e considerato che mediamente si paga 60 euro per un ora di tragitto da dividere in 4/6 passeggeri.