Ad Alfama nulla è cambiato

alitalia 80x80 - Ad Alfama nulla è cambiato
Alitalia è la terza compagnia in Europa per puntualità
01/01/2018
viaggi fotografici a Gran Canaria 3 80x80 - Ad Alfama nulla è cambiato
Le Dune di Maspalomas
15/02/2018
 

Non potete affermare di aver visitato Lisbona, se non avete dedicato almeno una giornata alla scoperta dell'Alfama, il quartiere più antico della città.

Questo pittoresco intreccio di viuzze e scalette che si estende dalla sommità di una collinetta, giù fino all'estuario del Tejo, merita a pieno titolo una parte, anche se breve, della vostra sosta a Lisbona. Qui di cose da vedere ce ne sono tantissime a cominciare dai monumenti come la Cattedrale Sè, il Castello di Lisbona, il Pantheon Nazionale e la Chiesa di Sant'Antonio edifici che con la loro imponenza testimoniano l'importanza storica di questo quartiere. Qua e la a sorpresa spuntano i "miradouro" i terrazzi dai quali si può godere di una straordinaria vista sulla parte sottostante della città caratterizzata dal tipico contrasto tra le pareti bianche degli edifici e il color mattone dei sovrastanti tetti. Ma la cosa più sorprendente è la magica atmosfera aleggiante tra le mura di questo variegato agglomerato urbano che in alcuni punti risale anche a prima del tredicesimo secolo. Tra le pareti scrostate e scolorite spuntano inaspettati, sgargianti composizioni di azulejos che silenziosi accompagnano abitanti e turisti lungo i sali e scendi del quartiere. Ogni tanto tavoli e sedie disposti su un lato della strada ospitano giovani e vecchi intenti a giocare a carte o a consumare una fresca bibita per far fronte al calore dell'estate. Più frequenti, invece, sono i negozietti storici con gli arredi in legno e l'insegna in lamiera rigorosamente dipinta a mano oppure i ristorantini a conduzione familiare dove si possono gustare a qualsiasi ora del giorno i piatti tipici della cucina portoghese. Di sera al calar del sole il quartiere si trasforma: le fioche luci nascondono le magagne e attirano l'attenzione del turista all'interno dei locali alla moda dove tra un bicchiere e l'altro di porto sinuose o formose cantanti di fado si alternano sulla scena accompagnate dal suono malinconico delle chitarre.