A cavallo tra la natura

viaggi fotografici a Tokyo 80x80 - A cavallo tra la natura
Un mare di persone
15/08/2017
viaggio fotografico a Burano 80x80 - A cavallo tra la natura
Burano, distante e silenziosa
06/10/2017
 

Viñales è una di quelle tappe obbligatorie che se vai a Cuba devi assolutamente fare.

Il paesaggio che caratterizza questa regione dell’isola è straordinario, addirittura magico. Sembra quasi che l’uomo si sia arreso difronte ad una natura così rigogliosa e fitta tanto da non riuscire a procedere nel suo intento di addomesticare il territorio a sua uso e consumo. A Viñales il tempo sembra essersi fermato, ma non tanto dal punto di vista tecnologico (qui ogni abitante ha il suo onnipresente cellulare), ma da un punto di vista urbanistico. Il paese si espande lungo tutta la via principale, proprio come in una di quelle scene dei western dove il buono e il cattivo si affrontano in un duello all’ultimo sangue. Qui nessuno si sfida a duello: troppo impegnati a lavorare nei campi o ad accudire il turista con il quale condividono la loro abitazione.

Che questa zona sia diversa dalle altre parti di Cuba è evidente anche nelle attrazioni che propone. Niente movida, bagni o visite alla città. Qui la musica cambia e varia dalla propensione al relax totale abbandonandosi al dondolìo della classica seggiola, magari sorseggiando un cubalibre, fino alle passeggiate a cavallo o in bicicletta, perdendosi letteralmente in queste campagne infinite, colorate di verde, testimonianza diretta dello stato di salute della vegetazione. Per quanto mi riguarda ho preferito esplorare la campagna in sella ad un cavallo, seguendo un gruppo di guajiros, i contadini bianchi di Cuba, intenti a controllare i campi di cacao.

Le code degli aerei Alitalia in sosta a Fiumicino